Social Card - Minori di 3 anni PDF Stampa E-mail

La Social Card è una carta di pagamento elettronica, uguale a quelle che sono già in circolazione e ampiamente diffuse in Italia. Ma la principale differenza è che le spese che effettuate con la Social Card, invece di essere addebitate al titolare della carta, vengono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.

Avrà valore di 40 euro al mese, e per ottenerla basterà recarsi in un ufficio postale abilitato. Per le domande fatte prima del 31 dicembre, la Carta sarà caricata dal ministero dell'Economia con 120 euro, relativi ai mesi di ottobre, novembre e dicembre 2008. Successivamente nel corso del 2009, la carta sarà caricata ogni due mesi con 80 euro sulla base degli stanziamenti via via disponibili.

Per la compilazione della domanda il richiedente potrà chiedere assistenza alle Poste o all’istituto previdenziale. La richiesta, insieme all’eventuale modulo di delega, a una fotocopia del documento d’identità, nonché all’attestazione Isee rilasciata dal comune di residenza, dall’Inps o da un Caf, devono essere presentati presso un ufficio postale.

Il modulo di richiesta può essere scaricato direttamente al sito internet del ministero dell'Economia (www.mef.gov.it/carta_acquisti) e deve essere compilato in tutte le sue parti. Le Poste Italiane provvederanno alla consegna o alla prenotazione della card, che verrà attivata dopo la verifica dei requisiti da parte dell’INPS. 

Per quanto riguarda invece le famiglie con bambini minori di 3 anni, oltre alla cittadinanza e residenza de bambini in Italia, il nucleo familiare deve risultare:-      Proprietario di una sola casa di abitazione
-     
Titolare di una sola utenza elettrica a uso domestico
-     
Titolare di una sola utenza elettrica a uso non domestico
-     
Titolare di non più di due utenze del gas
-     
Proprietario di non più di  due autoveicoli
-     
Titolare di un patrimonio mobiliare inferiore a 15.000 euro
-      Titolare di un indicatore ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) della situazione economica complessiva fino a 6000 euro. 
 
 
Comune di San Felice sul Panaro 2009 ® P.IVA 00668130362